Storia dell’autismo

20,00

“Nessuno aveva mai provato a scrivere la storia dell’autismo in modo così completo, prima di oggi. Questa è una grotta del tesoro ricca di conversazioni, una risorsa unica per le generazioni future e un libro assolutamente splendido.”
Simon Baron-Cohen, Direttore del Centro di Ricerca sull’Autismo presso l’Università di Cambridge

“Il materiale utilizzato in Storia dell’autismo è selezionato e formulato in modo così entusiasta e con un coinvolgimento personale così profondo da essere contagioso. Non riuscivo a smettere di leggere. Questo libro è un monumento, una pietra miliare che l’umanità deve alla storia dell’autismo.”
Theo Peeters, Centro di formazione per l’autismo di Anversa, Belgio

“La storia dell’autismo è iniziata solo in un periodo molto recente. In questo libro davvero unico potrete ascoltare la voce delle persone più autorevoli in questo campo e capire cosa ne pensano, sia nel passato che nel presente. Pionieri che hanno spinto in avanti le frontiere della conoscenza fin da quando l’autismo è stato identificato per la prima volta parlano liberamente delle loro idee ed esperienze.”
Uta Frith, University College London

 

 

Questo libro esplora la storia dell’autismo dalle prime descrizioni del comportamento autistico fino a oggi. Attraverso interviste senza precedenti con molti dei primi pionieri del settore e un grande lavoro professionale svolto oggi in tutti il mondo, incluse Cina, India, Russia e America Latina, questa Storia dell’autismo proietta una nuova luce su come l’autismo sia stato, e sia tuttora, percepito e trattato.

«Questo libro ripercorre l’evoluzione del concetto di autismo e dei relativi trattamenti in modo appassionante, attraverso la voce diretta dei personaggi che ne hanno fatto la storia e le profonde riflessioni dell’autore. Ma ripercorrere l’evoluzione del concetto di autismo dalle sue origini ai giorni nostri significa molte cose: significa comprendere gli errori, passati e presenti, la loro origine e le loro conseguenze, nella speranza di evitarne in futuro. Significa capire meglio il presente, per esempio come e perché si è arrivati alla formulazione delle attuali linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità per il trattamento dell’autismo e quale miglior uso farne. Significa rendersi conto dell’importanza che hanno avuto e hanno tuttora le associazioni di genitori nella diffusione della cultura dell’autismo e nell’abbattimento dei preconcetti. E significa soprattutto vedere coi propri occhi che nessuna persona con autismo potrà mai avere una giusta qualità della vita finché penseremo che per stare bene debba essere come gli altri». (dalla prefazione di Enza Crivelli)

 

Categoria:

Descrizione

Adam Feinstein

Adam FeinsteinAdam Feinstein è il direttore di Autism Cymru, l’ente benefico nazionale gallese per l’autismo. È il curatore della conferenza annuale online Awares, di Autism Cymru, di vasta popolarità. Scrive diffusamente sull’autismo per un’ampia gamma di pubblicazioni, compreso The Guardian, realizza trasmissioni per la BBC e tiene conferenze in tutto il mondo. È fondatore ed editore di Looking Up, la rivista mensile internazionale sull’autismo (www.lookingupautism.org), e ha scritto contributi per la UK Medical Research Council’s Autism Review. La sua apprezzatissima biografia del poeta cileno, Pablo Neruda: A Passion for Life, è stata pubblicata nel 2004 e ha avuto una nuova edizione aggiornata nel 2013. Ha un figlio con autismo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storia dell’autismo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.