Piccoli Labirinti è Jazzit Point

La mia passione per la musica  jazz nasce nel lontano 1995 quando, per caso, ho assistito al primo concerto di jazz del Festival Gezziamoci dell’ Onyx Jazz Club di Matera. Un progetto di Aldo Romano sulla canzone d’autore italiana “Non dimenticar” ed un cd che ascolto sempre molto volentieri. Aldo Romano, straordinario batterista italo-francesce, che ha collaborato in passato con Michel Petrucciani, accompagnato nell’occasione da Paolo Fresu (tromba), Franco D’Andrea (pianoforte) e Furio Di Castri (contrabbasso). Una serata magica, sono stato a dir poco rapito dalla poesie di Paolo Fresu con la sua tromba ed i suoi effetti speciali, per me una vera sorpresa. Ho continuato a seguire i concerti del Gezziamoci per poi decidere di dare sfogo a questa mia passione. Entro a far parte così dell’Associazione Onyx Club per avvicinarmi al fantastico modo della jazz, vivere tutte le fasi di organizzazione e realizzazione dei Festival.

Ho avuto così occasione per conoscere tantissimi musicisti straordinari e poi una bella realtà giovane e vivace di Jazzit, in particolare con la collaborazione di Arianna Guerin e Luciano Vanni.

Quando ho aperto la libreria, ho subito contattato Gigi Esposito, Presidente dell’ Onyx Jazz Club ed Arianna, avviando una interessante e collaborazione per far conoscere l’ampia produzione discografica dell’etichetta Onyx Jazz Club e la Rivista Jazzit, molto curata nei contenuti e rivolta a tutti. Direi un segno di riconoscenza per quanto ho imparato negli anni, e la voglia ora di tornare a respirare aria di live, festival, incontri, e progetti.

Il mio obiettivo è far conoscere progetti discografici davvero originali  di musicisti poco conosciuti ai più ma hanno veramente tanto da dire.

Grazie all’amicizia, fiducia reciproca con Arianna Guerin e Luciano Vanni, oggi la Libreria Piccoli Labirinti JAZZIT CORNER.

La nota rivista di jazz edita da Vanni Editore è un bimestrale, con interessanti monografie sui più grandi jazzisti della storia e contemporanei. Una finestra sul mondo del jazz, i nuovi talenti, le nuove uscite discografiche e i festival di jazz.

I Piccoli Labirinti dedicano ampio spazio a Jazzit ed è possibile acquistare la rivista, sottoscrivere abbonamento, consultare la rivista e poi ascoltare le nostre proposte musicali di etichette indipendenti: AUAND Record – ViaVenetoJazz – Onyx Jazz Club Live in Matera – Dodicilune – Note Sonanti – Jazzit records

Da segnalare tre DVD Live in Matera con contaminazioni tra jazz e musica etinica-popolare e la collaborazione di Paolo Fresu con il suo quintetto e gli Alborada string quartet.

Rivista n. 96/2016 bimestre settembre-ottobre è dedicata a Brad Mehldau “Il pianoforte nel ventunesimo secolo”.

Rivista n. 97/2017 bimestre novembre-dicembe / gennaio-febbraio è dedicata ad Ella Fitzgerald “La Signora del jazz”

Rivista n. 98/2017 bimestre marzo-aprile è dedicata a Dizzy Gillespie “La musica universale”

Rivista n. 99/2017 bimestre maggio-giugno è dedicata a Livery Styables Blues “Alle origini del jazz?”

Rivista n. 100/2017 bimestre luglio-agosto è dedicata a Bill Evans “The remembered”

Rivista n. 101 bimestre settembre-ottobre / novembre dicembre è dedicata a Fred Hersh “L’arte di essere se stessi

Per chi acquista la rivista dal n. 96 al n. 101, un numero è in omaggio e uno sconto del 10% sull’acquisto di cd di etichette indipendenti.

promozione in collaborazione con VANNI EDITORE – JAZZIT

 

Tanti nomi di artisti fama internazionale: Enrico Rava, Paolo Fresu, Gianluca Petrella, Stave Lacy, Fabrizio Bosso, Francesco Bearzatti, Javier Girotto, Danilo Rea, Roberto Gatto, Luciano Biodini, Enzo Pietropaoli,

 

 

 

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.