“La rabbia e la gioia di insegnare” di Davide Cabassa

13,00

Quando ci si emoziona cantando una canzone, leggendo un libro o guardando un film, ci si ricorderà a lungo di quel momento, perché l’emozione provata consente di apprendere e memorizzare quasi senza accorgersene.

L’intento di questo libro è quello di mettere in luce il ruolo fondamentale dei fattori emotivo-affettivi nel favorire l’apprendimento. Gli studenti, infatti, imparano più facilmente se si sentono coinvolti. L’educazione non è soltanto scambio di idee ma anche condivisione. Per insegnare è necessario comprendere i sentimenti, le emozioni e le aspettative degli studenti, poiché sono una guida per ottenere i migliori risultati. L’insegnante deve essere in grado di affascinare i suoi alunni, deve andare a trovare l’altro laddove emotivamente è, cercando di creare un ambiente in cui l’allievo possa sperimentare, giocare e anche sbagliare per poter imparare dai propri errori.

Categoria:

Descrizione

Davide Cabassa

Risultati immagini per davide cabassa

 

Davide Cabassa vive a Salsomaggiore (Parma) e insegna psicologia e filosofia nei licei. Laureatosi in filosofia nel 1998, dal 2002 ha collaborato con il quotidiano “Gazzetta di Parma” e con le emittenti locali Tv Parma e Radio Tele Appennino. Ha pubblicato: Il segreto di Milena. Lettere di un prof ai suoi alunni (2003); La ragazza che sorrideva alla luna (2004); la seconda parte de Il segreto di Milena (2006);
Il coraggio di amare chi è diversoStorie di persone in coma o diversamente abili (2008).
I fondi raccolti con queste pubblicazioni sono stati devoluti dall’autore a sostegno di persone in coma o con gravi problemi di salute.

Rassegna Stampa:

Bullismo a scuola

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““La rabbia e la gioia di insegnare” di Davide Cabassa”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.