Diversi da prima di Valentina Calzavara e Daniele Ferrazza

16,00

DIVERSI DA PRIMA

di Valentina Calzavara e Daniele Ferrazza

Presentazione di Dacia Maraini

Diversi da prima è un dialogo sul dopo-Covid. Una riflessione a quando si correva troppo, una visione ad un domani sospeso nell’incertezza ma carico di progettualità positiva. In un momento storico sociale che ci costringe a rallentare, gli autori colgono l’opportunità di confrontarsi con alcuni protagonisti del nostro tempo. Conversando nel campo della Religione, del Lavoro, dell’Ambiente, dell’Europa, dell’Amore, dello Sport, della Letteratura, della Scienza e dei Media questo testo si presenta come orientamento di un presente inaspettato; per non dimenticarci del passato ma consapevoli e pronti ad un prossimo futuro.

Conversazioni oltre il Covid con Paolo Cognetti, Silvio Garattini, Marco Bentivogli, Pippo Baudo, monsignor Vincenzo Paglia, Sara Simeoni, Silvia Costa, Alessandra Graziottin, Roberto Ferrucci. Presentazione di Dacia Maraini.

Descrizione

DANIELE FERRAZZA

 

Daniele Ferrazza, nato ad Asolo nel 1968, giornalista professionista, è capocronista alla Nuova Venezia.

Ha collaborato con Affari & Finanza, l’inserto economico di La Repubblica e Il Venerdì.

Scrive di politica e di economia regionale, si è occupato di inchieste sulla casta politica, il sistema delle infrastrutture, l’assetto del territorio, le questioni urbanistiche, l’industria del prosecco.

Tra il 1999 e il 2004 è stato assessore alla cultura e, tra il 2004 e il 2009, sindaco di Asolo. Tra il 2012 e il 2013 ha pubblicato, su Nordesteuropa.it, una serie di reportage sulle principali arterie delle Venezie, da cui è nato il libro Statale undici: le strade che hanno fatto il Nordest (Marsilio, Post Editori, 2014).

Con un’inchiesta sulla fuga dei giovani all’estero pubblicata da Il Mattino di Padova, nel 2013 ha vinto la targa del Presidente della Repubblica al Premio cronista dell’anno dell’Unione Cronisti Italiani.

Dal 2013 è presidente della Università popolare dell’Età libera dell’Asolano.

VALENTINA CALZAVARA

Valentina Calzavara, nata a Padova nel 1987, giornalista professionista, scrive per i quotidiani veneti del Gruppo GEDI in particolare La Tribuna di Treviso.

Per il settimanale Grazia (Mondadori) è stata inviata in Nicaragua per documentare la condizione femminile. Ha realizzato reportage sulla ricostruzione post-terremoto ad Amatrice, le rotte migratorie nei Balcani e al Brennero.

Per Gli Occhi della Guerra-Inside Over ha raccontato le proteste civili in Centro America e gli sbarchi fantasma a Lampedusa.

Per tg Canale Italia ha seguito la cronaca nera italiana e l’attualità. Ha condotto una rubrica radiofonica di informazione per il Gruppo editoriale Zanella.

I suoi servizi sono stati pubblicati da diverse testate cartacee e online tra le quali: La Repubblica, La Stampa, Il Giornale.

 

Tra i premi giornalistici vinti: “Inviato speciale Florido Borzicchi”, menzione speciale al “Premio di scrittura Montanelli”, “Premio internazionale di giornalismo Cristiana Matano”, “Premio Nazionale Luciano Donelli”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Diversi da prima di Valentina Calzavara e Daniele Ferrazza”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.