D editore: libri necessari per una lettura consapevole dei grandi temi del nostro tempo

D editore

La casa editrice

D Editore è un progetto editoriale che nasce dalla volontà di creare una classe di lettori aperti all’innovazione attraverso l’analisi del  mondo in costante cambiamento! Oggetto di interesse sono i cultural studies, la filosofia, l’arte, la sociologia, e anche le storie. Soprattutto, interessano storie e teorie mai raccontate prima…

 

Nel 2020, durante il lockdown, hanno aperto una rivista, D Zine, nel quale invitano autrici e autori ad approfondire alcuni dei temi che più ci interessano, o a raccontare le loro storie.
Sempre nel 2020, hanno aperto uno spazio, Zona D, nel cuore di San Lorenzo, storico quartiere di Roma, sede della redazione in cui organizzano mostre, seminari, corsi.

La collaborazione

La collaborazione con questa realtà editoriale nasce quattro anni fa,

attraverso la piattaforma Satellite, che ci consentì di scoprire “La fine dell’invecchiamento”, un volume saggistico importante  di immediata lettura in cui viene illustrata una tesi allo stesso tempo sconcer

tante e provocatoria: il nostro corpo non ha una data di scadenza, e, attraverso la scienza, può virtualmente vivere per sempre. Non solo: la vecchiaia è una malattia che, proprio come la poliomelite, può essere sconfitta.

Colpiti da questo titolo e dalla sua sinossi, ci siamo lanciati in questa avventura particolare ed arricchente.

 

Nel frattempo il catalogo si è arricchito andando a toccare tanti temi propri del nostro tempo dalla politica, all’anarchia, omosessualità, femminismo, violenza di genere, migrazioni e tanti altri.

Abbiamo gia presentato “La Sete” con Giovanni Lucchese e l’editore Emmanuele Johnathan Pilia.

Prossimo appuntamento: Akuaba, con Francesco Staffa

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.