“Antonia ed Emily, due diverse solitudini”: grande affluenza di pubblico al Complesso di San paolo per LIBERaVOCE!!!

“Antonia ed Emily, due diverse solitudini”: grande affluenza di pubblico al Complesso di San paolo per LIBERaVOCE!!!

Ieri, Venerdì 20 Maggio, presso il complesso di San Paolo,

si è tenuta una conferenza letteraria sulla figura di Antonia Pozzi ed Emily Dickinson, a cura del medico psicoterapeuta Stefano Mazzacurati e dell’attrice Paola Ferrari

Un parallelo tra le due concezioni di solitudine ed il diverso modo di esprimerla in poesia.

Molte persone hanno preso parte alla serata, con la capienza massima quasi raggiunta nella sala riservata all’evento.

“Antonia ed Emily: due diverse solitudini” era alla sua settima proposta in pubblico.

Nasce come piece teatrale, con grande favore del pubblico in più di una occasione, ma è stata trasformata anche in lectio magistralis con slide mostrate, per far si che queste due figure iconiche  raggiungessero sempre più persone per raccontarne  la femminilità, la concretezza e la profondità.

Il dottor Mazzacurati ha fatto degli interventi di una profondità e di una immediatezza incredibili. Pubblico attento, rapito, curioso

Paola Ferrari ha dato magistralmente voce alle due poetesse intervallando poesie recitate a memoria ad altre lette (molto toccante la lettera che Antonia Pozzi scrive ai genitori prima di porre fine alla sua esistenza terrena)

La libreria ha voluto proporre questa conferenza su Antonia ed Emily,  sebbene non al suo esordio, in quanto viatico importante per riabituarsi all’ascolto, quello autentico, in cui si viene rapiti dal tono di voce, dai contenuti, dalle emozioni che una riproposizione poetica smuove in ciascuno di noi.

LIBERaVOCE rappresentava il contesto adatto in quanto festival della lettura ad alta voce

Per quanto alla sua prima edizione, i nostri due eventi hanno trovato un pubblico ricco, motivato e curioso!!

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.